menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Stalking, 37enne in manette: pedinava e minacciava l'ex sotto casa

L'ex convivente, una ragazza moldava di 37 anni, è stata costretta anche a cambiare casa. L'uomo, di origine calabrese, è agli arresti domiciliari. Mandava sms dai toni minacciosi per cercare di ricucire il rapporto

Un uomo calabrese di 37 anni è stato arrestato con l'accusa di stalking ai danni dell'ex convivente, una ragazza moldava di 37 anni. I carabinieri di Parma lo hanno rintracciato nella sua abitazione ed hanno eseguito il provvedimento: gli sono stati concessi gli arresti domiciliari. Secondo la ricostruzione fatta dai militari l'uomo, dopo aver interrotto una relazione sentimentale con la ragazza, che fa l'impiegata, iniziò a tempestarla di telefonate e sms dal tenore minaccioso per cercare, nei suoi intenti, di ricomporre il rapporto.


Oltre a questo l'uomo ha eseguito anche una serie di appostamenti e pedinamenti sotto la sua abitazione. Tali suoi atteggiamenti hanno poi costretto la vittima, nel tempo, a modificare radicalmente le sue abitudini di vita tanto da dover cambiare abitazione. Poi la ragazza, in conseguenza delle minacce dell'uomo, ha dovuto affrontare stati di ansia e paura. Così ha deciso di denunciare tutto all'autorità: una volta accertare le responsabilità per l'uomo sono scattare le manette.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Prenotazioni per chi ha dai 60 ai 64 anni: a Parma 28 mila persone

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    "Interno Verde": alla ricerca dei giardini segreti di Parma

  • Attualità

    Un nuovo pulmino per la Pubblica in nome di Tommy

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento