'Non siamo sole': convegno dei sindacati di Polizia sullo stalking

All'incontro parteciperanno anche Lucia Russo, Sostituto Procuratore presso la Procura della Repubblica di Parma e Claudio Sanfilippo, Questore Vicario a Parma

“Non siamo sole. Stalking e violenza sulla donne”: questo il tema, forse anche l’auspicio, che i due sindacati di polizia di area confederale SILP per la CGIL e SIULP hanno scelto per un convegno centrato sulle nuove norme contro la violenza di genere, per migliorarne la conoscenza e aiutare a rompere l’isolamento delle donne che hanno dovuto sempre subirla.

Di questo si parlerà giovedì 21 novembre 2013, alle ore 16.00, nell’Aula Magna dell’Università degli Studi di Parma (via Università, 12), in un incontro, organizzato con il fondamentale contributo del Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli Studi, che intende offrire un’analisi delle tantissime, spesso poco visibili, sfaccettature della violenza di genere.

Dopo una brevissima introduzione di Daniele Stefanì, Segretario Regionale del SILP CGIL, fondamentali saranno gli interventi di Alberto Cadoppi, Professore ordinario di Diritto penale nell'Università di Parma, Lucia Russo, Sostituto Procuratore presso la Procura della Repubblica di Parma, Claudio Sanfilippo, Questore Vicario a Parma, Samuela Frigeri, Presidente del Centro Antiviolenza di Parma. A moderare il dibattito e coordinare gli interventi sarà di Roberto Longroni, giornalista della Gazzetta di Parma. Il compito di tirare le conclusioni della giornata di studio spetterà agli interventi degli Assessori alle Politiche Sociali Laura Rossi e Marcella Saccani. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’iniziativa, che si colloca non a caso a ridosso del 25 novembre, Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, è rivolto a professionisti e operatori che lavorano nel campo dello stalking e della violenza contro le donne, provenienti dall’ambito giudiziario, sociale, sanitario, scolastico, oltre che dall’associazionismo di sostegno e di servizio e dai centri anti-violenza. Gli obiettivi, che si prefigge questo appuntamento, sono quelli di offrire una formazione agli operatori ed ai professionisti impegnati nel campo della violenza contro le donne, con particolare riguardo alle nuove norme sugli atti persecutori e alle nuove prospettive di studio e ricerca su questo diffuso fenomeno; la creazione di una buona sinergia fra le forze dell’ordine, gli Uffici di Procura e i centri di accoglienza delle donne vittime; ed infine, con percorsi mirati, offrire alle donne gli strumenti per aiutarle a sganciarsi dalla relazione violenta, allontanandole dal pericolo, tutelando i figli e rafforzando le loro scelte, offrendo sostegno e percorsi di autonomia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Referendum del 20 e 21 settembre: tutte le informazioni sul voto

  • Covid: a Parma sei positività tra il personale scolastico

  • Coronavirus, Parma seconda in regione per numero di casi: 21 in più

  • Il Babbo più Bello d'Italia è il parmigiano Alessio Chiriani 

  • Parma-Krause: in arrivo i milioni degli americani

  • Apre un bed and breakfast ma non comunica le generalità dei clienti alla Questura: titolare denunciata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento