Start Up dell’Ateneo di Parma vincitrice al terzo premio Gaetano Marzotto di Unicredit

Si tratta della PlumeStars srl, con sede presso il Dipartimento di Farmacia, vincitrice con un progetto presentato dalla dott.ssa Anna Giulia Balducci in collaborazione con i proff. Francesca Buttini, Ruggero Bettini e Paolo Colombo

La start up PlumeStars, con sede presso il Dipartimento di Farmacia dell’Università di Parma, ha vinto il Premio speciale UniCredit - Talento delle Idee, nell’ambito della terza edizione del premio Gaetano Marzotto.

Il premio, del valore di 150.000 euro, non sarà corrisposto in danaro, ma consiste in un percorso nel quale la start up avrà un tutor UniCredit, parteciperà alla Startup Academy, entrerà in un programma di mentorship con l'assegnazione di un Relationship Manager da UniCredit, che organizzerà incontri one-to-one con investitori e clienti Unicredit.

Il progetto della PlumeStars, presentato dalla dott.ssa Anna Giulia Balducci, del Dipartimento di Farmacia, e realizzato in collaborazione con i proff. Francesca Buttini, Ruggero Bettini e Paolo Colombo, propone una innovativa tecnologia farmaceutica per la preparazione di polveri antibiotiche da inalare. La polvere, oggetto di domanda di brevetto dell’Università di Parma, consentirà di preparare medicinali più efficaci e tollerabili grazie all’aumento della quantità di farmaco depositata direttamente nel polmone (respirabilità), mediante un semplice atto inalatorio del paziente.

PlumeStars era tra le cinque start up finaliste al primo premio, uscite da una selezione di 700 partecipanti. Il premio Gaetano Marzotto, che oggi ammonta a 800mila euro, è stato promosso e ideato dall’Associazione Progetto Marzotto con l’obiettivo di creare le condizioni ambientali per un cambio di paradigma, sostenendo la nascita di nuova impresa in Italia, fondata sul virtuoso connubio tra capacità imprenditoriale e visione sociale, sull’esempio di quanto fece nella prima metà del secolo scorso Gaetano Marzotto, l’inventore del welfare integrato aziendale, fondatore a Valdagno della città sociale.

Tale modello è stato successivamente perseguito con altrettanta determinata passione dal figlio Giannino Marzotto, scomparso nel 2012, autorevole testimone e imprescindibile mentore di Progetto Marzotto e dell’omonima Associazione, da lui fortemente incoraggiati nel 2010, come ha avuto modo di sottolineare più volte il nipote Matteo Marzotto, attuale Presidente dell’Associazione «Da più di 175 anni la nostra famiglia è impegnata industrialmente e culturalmente con progetti tesi alla crescita del nostro Paese e allo sviluppo della sua società».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dunque il premio si rivolge a tutti coloro – singoli soggetti, team, imprese - che hanno una nuova idea imprenditoriale, in grado di generare una ricaduta economica e un impatto sociale positivo principalmente sul territorio italiano, con sede e base di sviluppo in Italia, ma capacità di crescita internazionale. Le idee proposte devono essere originali, innovative e attuabili, finanziariamente sostenibili o profittevoli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, un nuovo Decreto tra domenica e lunedì: chiusura alle 22 e lockdown nel week end

  • Coronavirus: chiusure generalizzate e coprifuoco alle 22

  • Covid: da lunedì 19 ottobre a Parma al via i test gratuiti nelle farmacie

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

  • Parma, quattro giocatori positivi al coronavirus

  • Allerta terapie intensive: a Parma rischio alto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento