Nasconde la droga nel trolley: nigeriana arrestata in stazione con 3,5 chili di marijuana

La donna è stata fermata al termine di una serie di indagini: secondo gli inquirenti la droga, che ha un valore di 40 mila euro, era destinata al mercato di Perugia

Al termine di una serie di indagini, è stata sorpresa alla stazione ferroviaria di Parma - dai militari in borghese del gruppo operativo antidroga della guardia di finanza di Perugia - in possesso di 3,5 chilogrammi di marijuana, una donna di origini nigeriane arrestata per detenzione a fini di spaccio di stupefacenti e rinchiusa nel carcere di Modena. Secondo gli investigatori, la droga era destinata alla vendita al dettaglio nel capoluogo umbro e poteva essere suddivisa in circa 14.000 dosi per un valore commerciale di circa 40.000 euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La marijuana era contenuta in un voluminoso trolley che la donna aveva con sé. Fermata per un controllo, la nigeriana è risultata priva di documenti di identità ed è stata quindi accompagnata alla locale caserma della Guardia di Finanza per ulteriori accertamenti. All'apertura del trolley i finanzieri hanno trovato, nascosti tra gli indumenti, i tre chili e mezzo di droga, ad alto contenuto di principio attivo (il Thc-tetrahydrocannabinol), suddivisi in due pacchi sigillati sottovuoto di diverse dimensioni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo decreto: ecco tutte le regole in vigore a Parma da domani

  • Nuovo Dpcm entro il 9 novembre: stretta sulla attività commerciali e gli spostamenti interregionali

  • Verso un lockdown soft dal 9 novembre?

  • Covid: verso un nuovo Dpcm per il lockdown?

  • Parma in controtendenza: pronto soccorso e terapie intensive non sono in emergenza

  • Da Piazza della Pace a Piazza Garibaldi: anche Parma protesta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento