menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Stazione, atti vandalici ai danni di un treno: denuncia contro ignoti

Da inizio anno ammontano a 65mila euro i danni ai treni Regionali dell’Emilia Romagna causati da atti vandalici tra graffiti, danneggiamento arredi interni e furto delle dotazioni di bordo. Danno anche di immagine

Atti vandalici ai danni di un treno regionale. Durante la notte di lunedì scorso, nella stazione di Parma, sono state graffitate cinque carrozze lungo tutta una fiancata per una superficie di circa 260 metri quadri. La rimozione dei graffiti comporta lo stop di ogni carrozza nelle officine per un’intera giornata. Il Gruppo FS ha sporto denuncia contro ignoti.


Da inizio anno ammontano a 65mila euro i danni ai treni Regionali dell’Emilia Romagna causati da atti vandalici (graffiti, danneggiamento arredi interni, furto delle dotazioni di bordo). Al danno economico si aggiunge quello d’immagine per il Gruppo Ferrovie dello Stato e la sosta forzata dei mezzi nelle officine, con inevitabili ripercussioni sul servizio. Il Gruppo FS condanna questi episodi che provocano il degrado di un bene comune e disagi alla collettività.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Parma usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ponte Verdi sul Po: chiusura totale domenica 28 febbraio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento