menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aggredisce la fidanzata, l'amico la difende: 20enne ferito alla schiena con una bottiglia rotta

I carabinieri sono giunti sul posto durante alcuni controlli contro il degrado e lo spaccio: il 30enne ha agito per gelosia

Ha ferito l'amico, che si era messo in mezzo tra lui e la fidanzata, con una bottiglia rotta mentre si trovava presso la stazione ferroviaria. È successo nella serata di ieri, poco dopo mezzanotte: i  carabinieri si sono recati sul posto nell'ambito di una serie di controlli messi in atto dai militari contro il degrado e lo spaccio di sostanze stupefacenti. I militari hanno identificato l'uomo autore dell'aggressione: si tratta di un 30enne che avrebbe agito per motivi di gelosia. Il giovane, un 21enne, è stato colpito con una bottiglia rotta al dorso e al braccio. Il 30enne stava per aggredire la ragazza per motivi di gelosia quando l'amico di lei, un 20enne si è messo in mezzo ed è rimasto ferito dall'aggressore. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento