Neviano, senso alternato sulla Sp 17: servono 250 mila euro per finire i lavori

Sarà riaperta a senso unico alternato, a fasce orarie, da domani, venerdì 23 maggio, la Sp 17 a Ceretolo di Neviano. Questa mattina in Provincia si è fatto il punto dell'intervento sulla provinciale

Sarà riaperta a senso unico alternato, a fasce orarie, da domani, venerdì 23 maggio, la Sp 17 a Ceretolo di Neviano. Questa mattina in Provincia si è fatto il punto dell'intervento sulla provinciale.
“Si è trattato di un incontro finalizzato a valutare la situazione – spiega l’assessore provinciale alla Viabilità Andrea Fellini - una verifica al termine della quale abbiamo stabilito che l’unico modo per dare un po’ di sollievo alla vallata è aprire a fasce orarie la strada. Quello che abbiamo fatto fino ad oggi, nelle condizioni in cui si trova la Provincia e cioè in sostanziale blocco della possibilità di spesa e continui tagli, è quasi un miracolo. Lo ripetiamo: servirebbero 250mila euro per completare l’intervento, soldi che non possiamo spendere a causa del patto di stabilità bloccato per effetti dei minori trasferimenti dello stato –sottolinea - Ci siamo anche presi un po’ di tempo per considerare eventuali soluzioni alternative e meno costose ma è uno scenario che al momento pare non essere percorribile per le ragioni che prima ho detto”.

All’incontro di oggi erano presenti il presidente della Provincia Vincenzo Bernazzoli con il vicepresidente Pier Luigi Ferrari, l’assessore provinciale alla viabilità Andrea Fellini, il sindaco di Neviano Alessandro Garbasi insieme l’assessore all’Ambiente e attività produttive di Neviano Marco Galloni. La sp 17 è chiusa dal 14 aprile scorso a causa del pericolo caduta massi sulla carreggiata nei pressi del ponte di Vetto. La Provincia, oltre allo sgombero dei massi caduti, ha realizzato un vallo di difesa e posizionato il new jersey necessario per riaprire la strada operazione resa possibile anche grazie al Comune di Neviano.

“Siamo consapevoli - ha aggiunto il sindaco di Neviano Alessandro Garbasi - che la soluzione attuale della riapertura a fasce orarie deve essere temporanea perché non risolve i problemi della vallata e delle zone limitrofe, tuttavia allo stato attuale, data l’urgenza della riapertura, questa è l’unica soluzione immediatamente perseguibile”.
Il senso unico alternato sarà in vigore dalle 6 alle 7.30 e dalle 13.15 alle 14.45 dal lunedì al sabato e sarà regolamentato dai volontari della Protezione civile, dagli agenti della Polizia municipale di Neviano e dal personale del Servizio Viabilità della Provincia. Se ne riparlerà la settimana prossima in un ulteriore incontro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Devasta la stazione rischiando di far deragliare un treno: arrestato 21enne tunisino

  • Incidente sull'Asolana: moto contro un'auto, muore 50enne motociclista

  • Incendio a San Prospero, vigili del fuoco a lavoro

  • Coronavirus, a Parma aumentano i casi: nove con un asintomatico

  • Ribaltone Genoa: c'è Faggiano al posto di Marroccu

  • "L'aeroporto Cargo a Parma? Un disastro ambientale annunciato"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento