Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca Centro / Piazza Giuseppe Garibaldi

Domani fiaccolata in ricordo di Samb e Diop, vittime del razzismo

Anche a Parma la comunità, colpita dall'assassinio di due ambulanti da parte di Gianluca Casseri, militante di Casa Pound, scenderà in piazza in memoria delle vittime e per chiedere la chiusura del gruppo neofascista

Corteo antirazzista

Anche Parma si stringe intorno al dolore e alla rabbia per l'assassinio a Firenze di Samb Modou, 40 anni e Diop Mor, 54 anni, due ambulanti senegalesi, e dei feriti Moustapha Dieng, Sougou Mor e Mbenghe Cheike, vittime della violenza fascista di Gianluca Casseri, militante del gruppo neofascista Casapound. Domani, sabato 17 dicembre la comunità Senegalese di Parma e provincia ha promosso una fiaccolata con ritrovo alle ore 16 in Piazza Garibaldi che si sposterà poi sotto la Prefettura.


I rappresentanti della comunità chiederanno poi un incontro al Prefetto, al quale consegneranno una lettera. In queste ore all'appello della comunità senegalese stanno rispondendo diverse associazioni, comitati antirazzisti e antifascisti, gruppi e partiti della città. La manifestazione che, per richiesta dei promotori, sarà silenziosa e senza simboli e bandiere di partito, sarà aperta dallo striscione "No al razzismo, Chiudere Casa Pound". I senegalesi di Parma parteciperanno in questo modo all'appello lanciato dalla comunità senegalese a livello nazionale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Domani fiaccolata in ricordo di Samb e Diop, vittime del razzismo

ParmaToday è in caricamento