Usura, prestavano soldi con tassi fino al 120%: arrestati 9 'cravattari'

Nell'ambito dell'operazione "Barracuda", i carabinieri hanno sgominato un gruppo di strozzini parmigiani. Indiviiduate, per ora, 15 vittime tra commercianti e imprenditori. Sequestrati beni per 300mila euro

Arresto dei carabinieri

Dal 2005 la banda di strozzini dava soldi a commercianti e imprenditori con tassi che arrivavano fino al 120%. Dopo la denuncia di una delle vittime, ormai ridotto alla fame, i carabinieri hanno ricostruito la fitta rete messa in piedi dagli usurai e nell'ambito dell'operazione "Barracuda" hanno arrestato nove parmigiani. Di questi solo due sono agli arresti domiciliari. Quindici, per ora le vittime accertate, ma secondo gli inquirenti potrebbero essere molte di più. Il giro d'affari era milionario. Ieri sono stati sequestrati beni per 300mila euro, tra cui un appartamento e quattro auto. I carabinieri lanciano un appello a coloro che sono state vittime del gruppo di usurai a farsi aventi e denunciare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, un nuovo Decreto tra domenica e lunedì: chiusura alle 22 e lockdown nel week end

  • Coronavirus: chiusure generalizzate e coprifuoco alle 22

  • Covid: da lunedì 19 ottobre a Parma al via i test gratuiti nelle farmacie

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Allerta terapie intensive: a Parma rischio alto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento