Stu Pasubio, chiusa l'indagine: "Pizzarotti sapeva degli accordi collusivi"

La Procura di Parma: "Avrebbe dovuto e potuto evitare la vendita"

"La vendita della Stu Pasubio a Remilia? Pizzarotti avrebbe dovuto e potuto evitarla".  Secondo la Procura della Repubblica di Parma il sindaco avrebbe "ricevuto più comunicazioni anche per iscritto dai dirigenti dei settori interessati (contratti e urbanistica) che lo notiziavano ufficialmente del contenuto degli accordi con la società Unieco/Remilia, consapevole pertanto delle collusioni tra il Comune e la società". Questo è quanto compare nell'avviso di conclusione delle indagini che Pizzarotti, con l'ex commissario straordinario del Comune Mario Ciclosi e i sette consiglieri d'amministrazione della partecipata comunale in carica nel 2012, ha ricevuto alla fine dello scorso mese. Sono indagati in concorso per turbata libertà del procedimento di scelta del contraente, reato che prevede fino a 5 anni di pena. "Con violenza o minaccia, o con doni, promesse, collusioni o altri mezzi fraudolenti, turba il procedimento amministrativo diretto a stabilire il contenuto del bando o di altro atto equipollente al fine di condizionare la modalità di scelta del contraente da parte della pubblica amministrazione".

Il bando per la cessione del 52% della quota comunale della Stu Pasubio, la società per la riqualificazione del comparto della zona di via Pasubio, fu costruito su misura per la reggiana Remilia, sempre secondo la Procura. Ciclosi avrebbe avuto un ruolo strategico: avrebbe stretto degli accordi illeciti con membri del Cda della Stu Pasubio e con un rappresentante di Remilia. Pizzarotti, come si legge nell'atto conclusivo delle indagini "si rendeva parte attiva concedendo per ben due volte con deliberazioni di giunta del 19/7/2012 e del 4/10/2012 la proroga del termine per presentare l'offerta d'acquisto, alterando così nuovamente il procedimento amministrativo diretto a stabilire il contenuto del bando".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Borghese porta Parma su Sky: quali saranno i quattro ristoranti in gara?

  • Dal 3 dicembre torna la zona gialla: tutte le regole per il Natale 2020

  • Verso il nuovo Dpcm: ecco cosa riaprirà e cosa no

  • Parma in zona gialla dal 4 dicembre

  • Mascherine, istruzioni per l'uso: mai portarla in tasca o al braccio

  • "Parma potrebbe tornare presto in zona gialla"

Torna su
ParmaToday è in caricamento