menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Gli oggetti all'interno della casa del giovane pusher

Gli oggetti all'interno della casa del giovane pusher

Universitario con la 'passione' dello spaccio: in manette giovane pusher

Nella sua casa di via Cavallotti i Carabinieri hanno trovato anche una pianta di Peyote. Lo hanno sorpreso all'interno del Parco Ducale nascosto da una siepe: condannato a 8 mesi con pena sospesa

Era a Parma per studiare Economia e Commercio ma si ritagliava anche il tempo per lo spaccio. I Carabinieri della stazione Oltretorrente, insieme ai militari dell'Esercito hanno arrestato ieri sera un giovane spacciatore italiano. Il pusher, proveniente dalla Sicilia, era di fatto domiciliato a Parma ove è iscritto all’Università degli Studi. Ma tra un libro e l'altro non si faceva mancare il tempo per lo spaccio. 

Dopo aver acquisito informazioni i Carabinieri di via delle Fonderie hanno deciso di agire e sono riusciti ad identificare il giovane che nel tardo pomeriggio è stato intercettato all’interno del Parco Ducale, nascosto tra le siepi. Il ragazzo, alla vista dei militari, ha fatto cadere in terra due involucri plastici, contenenti circa 20 grammi di marjuana, ma non ha fatto in tempo a scappare in quanto, grazie anche alle unità dell’Esercito Italiano ed alla prontezza di riflessi del Carabiniere di Quartiere, è stato subito circondato ed immobilizzato. Con sé egli aveva anche 40 euro, frutto dell'attività di spaccio. Ma nella sua casa di via Cavallotti aveva anche anche 8 dosi di Mdm per un peso di 3 grammi, un flacone di metadone, una pianta allucinogena di Peyote, 4 grammi di hashish, 1 grammo di marjiuana, 10 grammi di sostanza bianca polverosa usata per tagliare la droga e 5 coltelli. 

Lo studente è stato quindi trattenuto presso le camere di sicurezza della caserma in attesa del rito per direttissima che si è svolto nella mattinata e che ha sancito la convalida del suo arresto e la condanna, con pena sospesa, ad 8 mesi di reclusione. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Prenotazioni per chi ha dai 60 ai 64 anni: a Parma 28 mila persone

Attualità

Prosegue la campagna vaccinale: a Parma quasi 174 mila dosi

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: 134 contagi e 2 morti

  • Cronaca

    Omicidio di via Volturno: Patrick Mallardo non risponde al Gip

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    "Interno Verde": alla ricerca dei giardini segreti di Parma

  • Attualità

    Un nuovo pulmino per la Pubblica in nome di Tommy

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento