menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Omofobia, presidio in memoria del 15enne di Roma: "Basta vittime"

Oggi alle 18 si terrà un sit in memoria del 15enne che si è suicidato a Roma e per tutte le vittime dell'omofobia. "Basta vittime uccise nel silenzio, promulghiamo subito una legge contro l'omofobia"

Un presidio contro l'omofobia a Parma. Dopo la tragica vicenda del ragazzo di 15 anni che si è tolto la vita a Roma, impiccandosi con una sciarpa dopo che i suoi compagni di classe avevano addirittura creato un profilo Facebook per deriderlo, realizzata con una foto del profilo che lo ritrae in classe con la scritta 'Meglio donna che uomo', anche Parma manifesta contro l'omofobia. Oggi, domenica 25 novembre, dalle 18 in Piazza Garibaldi.


"A. poteva essere un amico -si legge in una nota degli organizzatori- un fratello, un parente o una persona incontrata per caso, non importa. E le bocche che hanno pronunciato gli insulti di chi erano? erano le bocche di un paese che da la libertà di insultare e discriminare ma non è capace di dire adesso basta, promulghiamo una legge contro l'omofobia. Basta vittime uccise nel silenzio o nel rumore degli insulti e delle risa".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento