'Il suono occulto' alla Casa del Suono

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ParmaToday

Ancora una intensa e interessante giornata in programma per "Il suono occulto. Relazioni pluridimensionali fra suono, creatività musicale contemporanea e nuove tecnologie", il progetto nato dalla collaborazione tra la Casa della Musica e il Conservatorio di Musica "A. Boito" di Parma, quella che si svolgerà sabato 25 maggio alla Casa del Suono e alla Casa della Musica con il tema "Spazio, tecnologia e creazione musicale II" e proseguendo quindi idealmente i lavori della giornata inaugurale del 4 maggio scorso.

Questa terza giornata, i cui lavori saranno come sempre liberamente aperti a tutto il pubblico degli interessati, sarà incentrata sul seminario tenuto da Iñaki Estrada, docente ospite (programma Erasmus), del Conservatorio Superior de Música de Castilla y León (Salamanca, Spagna), il quale ascolterà e discuterà i progetti compositivi degli studenti del conservatorio di Parma, oltre a presentare alcune delle sue opere per le quali l'utilizzo delle nuove tecnologie è stato fondamentale. Il programma della giornata si svolgerà dalle 10 alle 13 presso la Sala dei Concerti della Casa della Musica, e dalle 15 alle 17 presso la Casa del Suono.

Torna su
ParmaToday è in caricamento