menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Supermercati, rubano merce per 900 euro: denunciati tre pregiudicati

I colpi messi a segno all'Esselunga, al Billa e al Panorama. Trafugati generi alimentari e capi di abbigliamento. Deferiti anche tre giovani stranieri sprovvisti dei documenti d'identità e illegalmente in Italia

Nella giornata di ieri, i militari della Compagnia di Parma hanno svolto uno specifico servizio finalizzato alla repressione dei reati contro il patrimonio, presso esercizi e centri commerciali del Comune di Parma, che ha consentito di deferire in stato di libertà complessivamente 6 cittadini stranieri.
Nel dettaglio le attività sono state condotte dal Nucleo Operativo e Radiomobile con l’impiego di circa 10 militari in pattuglie automontate, fin dalle prime ore del mattino, presso i principali centri commerciali della città, nel centro storico e nella prima periferia.

Sono stati deferiti P.A. (cittadino rumeno 36enne), C.Y. (marocchino 25enne) e C.S. (marocchino 34enne), tutti pregiudicati, che venivano colti rispettivamente all’uscita del supermercato “Esselunga” di via Pertini, “Billa” di via D’Azeglio e “Panorama” di via Silvio Pellico, dopo aver trafugato generi alimentari, liquori, capi d’abbigliamento ed apparecchi elettronici, per un valore complessivo di euro 900.
Tutta la refurtiva veniva recuperata e restituita ai legittimi proprietari.

Venivano poi deferiti anche L.C. (cittadino senegalese 20enne), F.O. (cittadino senegalese 18enne) e K.C. (cittadino ghanese 18enne) poiché, controllati nei parcheggi di pertinenza dei citati esercizi commerciali, erano sprovvisti di qualsiasi documento d’identità e nel corso del controllo fornivano false generalità, risultando poi da approfonditi accertamenti tutti illegalmente trattenutisi in Italia.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: via libera ai diesel Euro 4 fino a lunedì 8 marzo

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid, aumentano i ricoverati al Maggiore: "Giovani vettori del virus"

  • Cronaca

    Vaccini anti-Covid, a Parma superata quota 50.000

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento