Via Mazzini, vende sigarette ad un 16enne: mille euro di multa

La violazione immediatamente contestata al titolare, comporta una sanzione di 1.000 € con la sospensione per 15 giorni dell'attività, che verrà decretata dall'Azienda AUSL

Si moltiplicano i casi di vendita di sigarette a ragazzi minorenni, tanto che la Polizia Municipale interviene su segnalazione dei cittadini e applica ai gestori le pesanti sanzioni previste dalle leggi vigenti. Dopo quello nella zona di Barriera Bixio, è stato accertato un nuovo caso, questa volta in via Mazzini, dove sabato 28 maggio alle 16.50, gli agenti della Municipale hanno accertato la vendita di sigarette a minori da parte di una tabaccheria in pieno centro storico in orario di punta. Nello specifico il titolare vendeva due pacchetti di sigarette da 20, ad un ragazzo di 16 anni. Sul posto è giunto il genitore per l'affidamento del giovane. La violazione immediatamente contestata al titolare, comporta una sanzione di 1.000 € con la sospensione per 15 giorni dell'attività, che verrà decretata dall'Azienda AUSL. In caso di reiterazione sono previsti una sanzione da 1.000 a 8.000 € e la revoca della licenza dell'esercizio.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico scontro frontale tra auto e furgone a Parola: muore un 37enne

  • Terrore a Fidenza: rogo a bordo dell'autobus pieno di studenti

  • Tra mercatini di Natale, teatri, concerti e vin brulè: ricchissimo week end di dicembre

  • Choc a Langhirano: 59enne muore travolta da un'auto mentre va a prendere la corriera

  • Muore bimbo di 18 mesi: madre accusata di omicidio preterintenzionale

  • Polizia Locale: ecco la nuova tecnologia video installata sulle auto per un controllo a 360 gradi

Torna su
ParmaToday è in caricamento