menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tenta un taccheggio all'Oviesse e aggredisce l'addetto alla sicurezza: 29enne arrestato

Il giovane ha cercato di rubare una maglietta da pochi euro, ma una volta scoperto ha sferrato un pugno all'addetto alla sicurezza e lo ha minacciato con un piccolo coltello. E' stato bloccato dallo stesso addetto e infine arrestato dai carabinieri.

Un giovane di 29 anni, già noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato con l'accusa di rapina impropria in seguito a un taccheggio all'Oviesse in cui ha aggredito l'addetto alla sicurezza del punto vendita di via Emilio Lepido nella serata di domenica 24 aprile. Il giovane era entrato nel negozio e aveva preso tre t-shirt per provarle in camerino, ma all'uscita ne aveva posate solo due, facendo sparire l'altra. L'addetto alla sicurezza, un giovane di origine africana di 25 anni, aveva notato il tentativo di taccheggio e aveva cercato di fermare il giovane, che però alla richiesta di spiegazioni, aveva iniziato ad inveirgli contro, sferrandogli un pugno e tirando fuori un coltello di piccola taglia. Il venticinquenne, comunque, dopo una breve colluttazione era riuscito a fermare il taccheggiatore e a immobilizzarlo. Sul posto sono giunti i carabinieri che hanno arrestato il giovane, che ora si trova ai domiciliari in attesa di essere processato, mentre l'addetto alla sicurezza dell'Oviesse ha riportato qualche contusione, facilmente guaribile. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Al Family Food Fight trionfa Parma con i Dall'Argine

Attualità

Covid: a Parma oltre 124 mila vaccinazioni

Attualità

Crolla il controsoffitto: Duc allagato

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento