menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tagli alla sicurezza, protesta dei poliziotti: volantinaggio in Prefettura

Domani dalle 11 alle 13 in Borgo della Posta sarà distribuito un volantino firmato dalle sigle sindacali SIAP, SILP per la CGIL, COISP e ANFP per manifestare contro i tagli inflitti dal Governo al comparto

Dopo i tagli di un miliardo di euro varati nella finanziaria 2009 per il triennio 2009-2011, sono arrivati quelli della manovra 2010 che vanno a colpire il triennio 2011-2013 per ulteriori 600 milioni di euro. "Non è così che si garantisce la sicurezza ai cittadini", si legge sul volantino che sarà distribuito domani nella Prefettura di Parma, in Borgo della Posta, dalle 11 alle 13 dagli operatori di polizia.

Una protesta che vuole sottolineare come la scure del Governo abbia colpito le Forze di Polizia con effetti negativi sulla funzionalità degli apparati: taglio alle risorse per la benzina, per la manutenzione delle auto, per interventi di manutenzione degli uffici e per l’ammodernamento degli strumenti tecnici e informatici necessari per il funzionamento dei settori operativi e burocratici.

Nel documento sottoscritto dalle sigle sindacali SIAP,  SILP per la CGIL, COISP e  ANFP si legge che "La mancata tutela della specificità delle Forze di Polizia, riconosciuta con legge dello Stato ma non finanziata e la conseguente penalizzazione della professionalità degli operatori di Polizia,
sono il ringraziamento alle donne ed uomini “in divisa” che ogni giorno mettono a rischio la propria vita. I poliziotti sono indignati!".

LEGGI IL TESTO DEL VOLANTINO

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Fidenza Village: aperta una cantina con cucina Signorvino

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus, a Parma 176 casi e un decesso

  • Cronaca

    Ritrovato il corpo di Andrea Diobelli

  • Cronaca

    Montagna stregata: altra vittima sul Marmagna

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento