menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fidenza, 33enne 'taglia' ed uccide le sue tartarughe: denunciato

Alcuni cittadini che stavano percorrendo via Malpeli hanno notato una situazione tanto strana quanto grave: i due piccoli animali erano stati gettati dalla finestra e avevano tagli da coltello

Un cittadino domenicano di 33 anni è stato denunciato per uccisione di animali in seguito ad una segnalazione arrivata ai carabinieri della Compagnia di Fidenza: nel pomeriggio di ieri infatti alcuni cittadini che stavano percorrendo via Malpeli hanno notato una situazione tanto strana quanto grave. Dalla finestra di un'abitazione, hanno riferito i testimoni ai militari, erano state gettate due tartarughe d'acqua che presentavano vistosi tagli sul carapace provocate, come verrà accertato all'arrivo dei carabinieri, da un grosso coltello.


Le tartarughe sono state raccolte e consegnate al dirigente della ASL di Fidenza che ne curerà l'affidamento post mortem a disposizione della magistratura. La gazzella giunta sul posto ha verificato la versione dei passanti e ha identificato in breve tempo il proprietario dei piccoli animali che ha ammesso di aver tagliato le tartarughe  e non ha saputo fornire alcuna giustificazione del suo gesto. E' stato applicato l'articolo 544 bis del Codice Penale che prevede la reclusione da tre a diciotto mesi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Fidenza Village: aperta una cantina con cucina Signorvino

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Parma rischia di finire in zona rossa

  • Cronaca

    Covid: scendono i casi, salgono i morti

  • Cronaca

    Oggi il Dpcm: le scuole a Parma verranno chiuse?

  • Attualità

    Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento