menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tangenti, Cgil: "Anche i lavoratori vittime del sistema Green Money"

Il sindacato segnala i "Gravi disagi che stanno vivendo i dipendenti sia del Comune che delle aziende coinvolte nell'inchiesta". E nei confronti dei lavoratori di Iren, atteggiamenti al limite dell'offesa

"Tra le vittime del sistema di corruzione diffuso messo in luce dall'inchiesta 'Green money' vi sono, oltre ai cittadini e contribuenti, anche i lavoratori dei comparti coinvolti".

Lo rilevano con una nota Cgil, Filctem e Fp di Parma, che "sentono il dovere di segnalare i gravi disagi che stanno vivendo in queste ore i tanti lavoratori non solo alle dirette dipendenze del Comune (che accusano un forte senso di confusione e incertezza causata dalla mancanza di prospettive chiare sul piano organizzativo e operativo della macchina amministrativa), ma anche delle aziende interessate dall' inchiesta, con particolare riferimento a Iren. I dipendenti della multiutility, oggetto in queste ore di atteggiamenti al limite dell'offesa, si sentono ingiustamente compromessi nella loro credibilità e professionalità, nonostante da anni abbiano garantito la qualità di servizi fondamentali in tutto il territorio, dalle accuse di corruzione e illegalità che stanno emergendo in ordine ad alcuni dipendenti di Iren".

Il sindacato ritiene che "si debba guardare con lucidità alle responsabilità di ognuno, evitando di far ricadere su chi non ha colpe, e anzi si trova a vivere un momento di particolare difficoltà, le implicazioni di gravi atti commessi da altri". "In riferimento allo scandalo 'Green money'", infine, il sindacato "si riserva di valutare le iniziative opportune al fine di difendere e tutelare la dignità di tutti i lavoratori toccati dalla vicenda".

SPECIALE GREEN MONEY

TANGENTI: IN MANETTE 11 PERSONE
E' BUFERA SUL COMUNE

L'OPPOSIZIONE: "VIGNALI DIMETTITI" - IL SINDACO: "NON ME NE VADO"
IREN: "TUTELEREMO LA NOSTRA IMMAGINE"
I SINDACATI: "LA CITTA' SI RIBELLI"
GDF: "CON I SOLDI DEL COMUNE, JACOBAZZI SI RIFA' LA CASA AL MARE"
LA RIVOLTA DI PIAZZA

VIGNALI AZZERA I VERTICI MA NON SE NE VA
AL VIA GLI INTERROGATORI DI GARANZIA

SONDAGGIO PARMATODAY: IL SINDACO DEVE DIMETTERSI?

L'ASSESSORE ALLA CULTURA SOMMI SI DIMETTE
LASCIA ANCHE L'ASSESSORE ALLA CASA PELLACINI

VIGNALI NON SI CANDIDERA' NEL 2012, MA ORA NON LASCIA
IN 500 PROTESTANO DAVANTI AL COMUNE: CARICHE
RIMOSSO IL DIRETTORE GENERALE CARLO FRATESCHI
IL DG FRATESCHI: "NON MI ASSUMO COLPE DI ALTRI"
CGIL: "ANCHE I LAVORATORI VITTIME DI GREEN MONEY"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Fidenza Village: aperta una cantina con cucina Signorvino

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Ritrovato il corpo di Andrea Diobelli

  • Cronaca

    Montagna stregata: altra vittima sul Marmagna

  • Cronaca

    Coronavirus, a Parma 157 casi 5 decessi

  • Cronaca

    Bonaccini: "Se i contagi aumentano, pronti a chiudere le scuole"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento