rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Cronaca Centro / Piazza Giuseppe Garibaldi

Tangenti, in 500 protestano davanti al Comune: lancio di uova e cariche

Pomeriggio ad alta tensione sotto i Portici del Grano con i cittadini che hanno richiesto ancora una volta le dimissioni al sindaco. Domani nuova manifestazione davanti al Municipio con lenzuolata di protesta

Circa 500 persone si sono radunate nel pomeriggio davanti al Palazzo Comunale per chiedere le dimissioni della Giunta. A controllarle un nutrito spiegamento di forze dell'ordine, compreso un contingente di Carabinieri in tenuta antisommossa arrivati da Bologna. I manifestanti hanno portato sacchi neri di plastica con il simbolo dell'euro, chiaro riferimento all'inchiesta che nei giorni scorsi ha portato in carcere 11 persone per presunte tangenti, e hanno regalato rose ai passanti: "Dovevano essere piantate nel Lungoparma ma visto che non ci sono ve le regaliamo noi", hanno spiegato. In questo caso l'allusione è ai lavori che sarebbero stati pagati ma non eseguiti. La manifestazione era anche legata alla seduta del Consiglio comunale che però non si è tenuto per mancanza del numero legale: il sindaco Pietro Vignali era al suo posto ma della maggioranza c'erano soltanto 12 esponenti, oltre a pochi consiglieri di minoranza e Udc.

Poco dopo le 18 un gruppo di giovani ha tentato di entrare nel Palazzo Comunale da un ingresso secondario e c'éstata una breve carica delle forze dell'ordine. Pochi ragazzi sono rimasti comunque in un cortile interno e i carabinieri li hanno energicamente riportati fuori.

E' tornata alla normalità la situazione all'esterno del Municipio dove circa 500 persone hanno manifestato contro la Giunta chiedendo le dimissioni del sindaco Pietro Vignali. Dopo una carica da parte dei carabinieri, c'é stato un fitto lancio di uova all'indirizzo delle forze dell'ordine ma attorno alle 20 la zona si era completamente svuotata. Per giovedì mattina è stata fissata una nuova manifestazione in piazza Garibaldi, sempre sotto il Municipio, con una lenzuolata di protesta.

TUTTI GLI ARTICOLI SULLA VICENDA

TANGENTI: IN MANETTE 11 PERSONE
E' BUFERA SUL COMUNE

L'OPPOSIZIONE: "VIGNALI DIMETTITI" - IL SINDACO: "NON ME NE VADO"
IREN: "TUTELEREMO LA NOSTRA IMMAGINE"
I SINDACATI: "LA CITTA' SI RIBELLI"
GDF: "CON I SOLDI DEL COMUNE, JACOBAZZI SI RIFA' LA CASA AL MARE"
LA RIVOLTA DI PIAZZA

VIGNALI AZZERA I VERTICI MA NON SE NE VA
AL VIA GLI INTERROGATORI DI GARANZIA

SONDAGGIO PARMATODAY: IL SINDACO DEVE DIMETTERSI?

L'ASSESSORE ALLA CULTURA SOMMI SI DIMETTE
LASCIA ANCHE L'ASSESSORE ALLA CASA PELLACINI

VIGNALI NON SI CANDIDERA' NEL 2012, MA ORA NON LASCIA

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tangenti, in 500 protestano davanti al Comune: lancio di uova e cariche

ParmaToday è in caricamento