Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Parma Calcio, Tanzi in Procura: pronto al patteggiamento

L'incontro, ironia della sorte, avviene a pochi giorni dalla ricorrenza del ventennale della prima vittoria del Parma nelle coppe. L'ex patron di Parmalat è stato ascoltato per 3 ore dal Pm Paola Del Monte

L'ex patron della Parmalat Calisto Tanzi è entrato ieri pomeriggio negli uffici della Procura di Parma dove è sottoposto ad interrogatorio per la vicenda Parma calcio, filone dell'inchiesta sul crac Parmalat dove è accusato di bancarotta fraudolenta. Tanzi è arrivato in auto dall'ospedale dove, dallo scorso 7 marzo, è agli arresti domiciliari. Secondo indiscrezioni l'ex cavaliere, apparso in discrete condizioni, sarebbe pronto ad avanzare la richiesta di patteggiamento.


L'interrogatorio di Calisto Tanzi si è concluso dopo circa tre ore. A sentire l'ex patron della Parmalat il pm Paola Dal Monte. L'incontro, ironia della sorte, avviene a pochi giorni dalla ricorrenza del ventennale della prima vittoria del Parma nelle coppe (che sarà celebrato domenica al Tardini con una festa in campo prima di Parma-Bologna). Il 12 maggio 1993, a Wembley, la formazione allora di proprietà dei Tanzi vinse la Coppa della Coppe battendo l'Anversa per 3-1.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parma Calcio, Tanzi in Procura: pronto al patteggiamento

ParmaToday è in caricamento