Tassa di soggiorno: il Comune di Parma incassa 40 mila euro

Tassa di soggiorno. Il Comune di Parma ha incassato 40 mila euro che entreranno nel bilancio 2013. La tassa è stata introdotta a Parma a partire dal luglio 2013 e viene applicata a chi alloggia nelle strutture ricettive del territorio

Tassa di soggiorno. Il Comune di Parma ha incassato 40 mila euro che entreranno nel bilancio 2013. La tassa è stata introdotta a Parma a partire dal luglio 2013 e viene applicata a chi alloggia nelle strutture ricettive del territorio e non può essere superiore ai 5 euro a notte. Per legge il gettito dell’imposta di soggiorno è destinato a finanziare interventi in materia di turismo, e anche quelli a sostegno delle strutture ricettive, nonché interventi di manutenzione, fruizione e recupero di beni culturali e ambientali locali. Una determinazione dirigenziale del 10 ottobre infatti accerta l'entrata dovuta alla nuova tassa. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Referendum del 20 e 21 settembre: tutte le informazioni sul voto

  • Covid: a Parma sei positività tra il personale scolastico

  • Il Covid torna ad uccidere: muore una donna

  • Aereo precipita a Cremona: muore il pilota 54enne di Fontevivo

  • I Nas di Parma fanno chiudere un bar con il 100% dei lavoratori in nero

  • Il Covid uccide per il secondo giorno consecutivo, muore un uomo: otto casi in più

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento