rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Cronaca Centro / Piazza Giuseppe Garibaldi

Liberalizzazioni, tassisti in piazza Garibaldi: "Ci tolgono le garanzie"

Oggi pomeriggio i tassisti in servizio a Parma hanno partecipato ad un'assemblea spontanea per discutere della liberalizzazione delle licenze voluta dal Governo Monti: per ora il servizio non sarà sospeso

Anche a Parma monta la protesta dei tassisti contro l'ipotesi di liberalizzazione delle licenze portata avanti dal governo Monti. Oggi pomeriggio i lavoratori hanno portato le proprie auto che usano per il servizio in Piazza Garibaldi e hanno dato vita ad una protesta. I taxisti sottolineano che per ora il servizio non sarà sospeso. Quella di oggi è un'assemblea spontanea nata tra i tassisti attualmente in servizio nella nostra città per discutere le notizie che riguardano la liberalizzazione del servizio.

Uno dei tassisti presenti in piazza commenta: "Con i nuovi provvedimenti vorrebbe dire che ognuno lavora dove vuole! Noi veniamo defraudati delle garanzie che abbiamo avuto fino ad oggi! Spaccano un vaso e va distrutto tutto. Non siano per la liberalizzazione totale". Questo uno dei motivi della protesta che probabilmente sarà seguita dalle iniziative che i taxisti decideranno di intraprendere nell'assemblea di oggi. Il 23 gennaio è previsto il fermo nazionale dei tassisti.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Liberalizzazioni, tassisti in piazza Garibaldi: "Ci tolgono le garanzie"

ParmaToday è in caricamento