menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pasqua con sorpresa alla Taverna Espumosa, il proprietario: 'Hanno rubato anche il tonno..."

Il signor Gregorio: "Siamo chiusi da qualche giorno, il tempo di riorganizzarci. Ho dovuto ricomprare tutto. Saremo operativi da mercoledì"

"Hanno preso tutto: prosiutti, stinchi di maiale, tutta la carne che era in frigo, pure il tonno, persino l'aceto balsamico". Angelo Gregorio, proprietario della Taverna Espumosa a Valera, ha fatto denuncia immediatamente. Nella notte tra sabato e domenica, con il quartiere deserto praticamente, ha ricevuto una visita inattesa e sgradita. Due o tre soggetti dall'identità ancora sconosciuta, hanno fatto irruzione nel locale dalla finestra, rotta con una spranga di metallo con cui hanno fatto leva, depredando la cella figorifero in maniera completa, e prendendo con sé anche il fondo cassa che in generale si lascia all'interno del registratore di cassa. Altri danni, a parte qualche bottiglia rotta all'interno del locale, magari caduta nel tentativo di portarle via, non ce ne sono stati, ma i segni di forzatura sono presenti sia sulla porta principale del locale, sia sul retro, dove era parcheggiata la macchina dei delinquenti in azione. "Una sorpresa più brutta nel giorno di Pasqua, non potevamo trovarla. Abbiamo chiamato subito i carabinieri - dice il signor Gregorio - saranno stati almeno in due, forse tre. Riprenderemo l'attività mercoledì, abbiamo dovuto ricomprare tutto". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: via libera ai diesel Euro 4 fino a lunedì 8 marzo

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid, aumentano i ricoverati al Maggiore: "Giovani vettori del virus"

  • Cronaca

    Covid: più di 200 casi ma nessun decesso

  • Cronaca

    Vaccini anti-Covid, a Parma superata quota 50.000

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento