Pilotta, estate in Galleria: gli incontri per conoscere i musei e il dietro le quinte

Pilotta Estate in Galleria propone durante i mesi di luglio e agosto una serie di incontri per avvicinarsi al museo e alle sue collezioni da punti di vista nuovi e diversificati, come quello presentato da Grazia de Libero giovedì 24 luglio alle 18.00

Per chi ama l'arte e si interessa alle sue molteplici problematiche, Pilotta Estate in Galleria propone durante i mesi di luglio e agosto una serie di incontri per avvicinarsi al museo e alle sue collezioni da punti di vista nuovi e diversificati, come quello presentato da Grazia de Libero giovedì 24 luglio alle 18.00 con “I privati e la valorizzazione dei beni culturali”.

Quante volte abbiamo percorso le sale di un museo e ammirato i suoi capolavori più celebri, senza sapere quali sono le attività che consentono il funzionamento quotidiano di una macchina così complessa? Questo l’argomento dell’incontro che introdurrà alla conoscenza dei meccanismi organizzativi che stanno dietro alla gestione di un museo, con uno sguardo anche alle questioni normative e alle novità introdotte dalla legislazione più recente sulla tutela e la conservazione delle opere e sulle azioni che possono favorirne la migliore fruizione e visibilità.
 
Il pubblico sarà così coinvolto in una riflessione comune su un tema quanto mai attuale e importante: in che modo, infatti, i privati cittadini, le aziende e le istituzioni del territorio possono collaborare con i Musei statali per garantirne la valorizzazione, partecipando più attivamente alla gestione del patrimonio artistico straordinario del nostro Paese, un bene che appartiene a tutti?
E chissà che non possano nascere nuove forme di dialogo per costruire insieme opportunità inedite per i beni culturali della nostra città, come avvenne già nei primi decenni dell’Ottocento su impulso di Maria Luigia, protettrice delle arti e grande mecenate, cui si deve la trasformazione delle collezioni ducali in istituzione museale pubblica, ritratta in veste di Concordia nella statua di Canova, esposta nella sala che ospiterà la conversazione di giovedì 24 luglio.
 
Prossimo incontro in programma giovedì 31 luglio, ore 18.00 con Ines Agostinelli che affronterà le tematiche del restauro e della conservazione presentando al pubblico alcuni importanti Affreschi staccati, provenienti da chiese e palazzi del nostro territorio.
Appuntamento per tutti all’ingresso del Teatro Farnese alle 18.00. E, a fine visita, un fresco saluto coi capolavori gelati di Antica Gelateria del Corso, che partecipa amichevolmente all’iniziativa.
 
Gli itinerari di visita sono gratuiti
, aperti a tutte le età; biglietto di ingresso al museo € 3,00 intero; € 1,50 dai 18 ai 25 anni; gratuito per minori di 18 anni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: a Parma sei positività tra il personale scolastico

  • Referendum del 20 e 21 settembre: tutte le informazioni sul voto

  • Coronavirus, Parma seconda in regione per numero di casi: 21 in più

  • Il Babbo più Bello d'Italia è il parmigiano Alessio Chiriani 

  • Parma-Krause: in arrivo i milioni degli americani

  • Apre un bed and breakfast ma non comunica le generalità dei clienti alla Questura: titolare denunciata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento