menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Regio, l'orchestra reclama i soldi: "Ci devono 542mila euro"

Dopo la pubblicazione del bando per i musicisti di due opere in primavera l'Orchestra sfrattata e diffidata chiede i compensi per il 2012: "Al 5 novembre nessun pagamento è stato effettuato dalla Fondazione"

Le  polemiche sulla vicenda del Teatro Regio non finiscono. Se ieri c'è stata la pubblicazione del bando per la ricerca dei musicisti per due opere della prossima stagione lirica oggi l'Orchestra del Teatro Regio di Parma, quella sfrattata dagli edifici della Fondazione e diffidata ad usare questo nome, torna a chiedere il pagamento dei compensi per il 2012. Secondo quanto dichiarato dall'Orchestra: "Al 5 novembre nessun pagamento è stato effettuato dalla Fondazione Teatro Regio di Parma all'Orchestra del Teatro Regio di Parma per l'attività svolta nel 2012. Il credito dell'Orchestra continua ad essere di €542.000,00".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Sport

    L'Inter soffre, ma vince: al Parma restano solo i complimenti

  • Cronaca

    Covid: quasi 170 casi e un morto

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento