menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Crisi Teleducato, picchetto davanti alla sede: nessuna prospettiva

Ieri sera i lavoratori licenziati e quelli in sciopero, che lavorano ogni giorno senza essere pagati, si sono ritrovati davanti alla sede. Alla fine Parma Europa è saltata: il Pd non ha partecipato

Teleducato. I lavoratori licenziati continuano la protesta ma la proprietà Telemec non sembra cambiare strada. I primi licenziamenti ci sono stati, con la consegna di 4 lettere di licenziamento a mano, e probabilmente ce ne saranno altri nei prossimi giorni. Ieri sera i lavoratori in sciopero si sono ritrovati per un presidio davanti alla sede di Teleducato in via Barilli. Per circa 2 ore sono rimasti di fronte all'ingresso e, dall'esterno, seguivano la trattativa con la proprietà che, nell'edizione del tg della mattina, non ha letto in onda il comunicato dei lavoratori, ma sono quello di Telemec.


SALTA PARMA EUROPA. Dopo la decisione del Pd di non partecipare al dibattito di 'Parma Europa', incentrato sulle primarie, e dopo la decisione dei lavoratori ieri sera la trasmissione è saltata. I lavoratori licenziati si sono presentati davanti alla sede ed hanno raccolto la solidarietà dei loro colleghi in sciopero per tutta la giornata, che stanno lavorando ogni giorno senza percepire lo stipendio. E' arrivata solo una piccola parte di soldi del mese di luglio, le altre mensilità sono scoperte. La solidarietà è arrivata anche dall'Rsu e dal Cdr della Gazzetta di Parma, dall'Aser Emilia-Romagna. Come redazione di ParmaToday ribadiamo la nostra. Quale via d'uscita per la vertenza? Teleducato è sempre più in crisi e non sembrano intravedersi spiragli positivi all'orizzonte. Alla fine, nel tg delle 19.30 il comunicato dei lavoratori è stato letto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Giro passa da Parma: ecco le tappe e gli orari

Attualità

Vaccino: da domani prenotazioni anche online per i 50-54enni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento