Teleducato, licenziamenti in tronco. Il Pd diserta Parma Europa

Oggi sciopero e protesta contro la decisione di Telemec di inviare 4 lettere di licenziamento. Solidarietà dai colleghi della Gazzetta. Il Pd non parteciperà alla trasmissione in solidarietà ai lavoratori

Teleducato. Lavoratori licenziati. La protesta è prevista per le 18 davanti alla sede di via Barilli. Intanto arrivano i primi attestati di solidarietà. Il Comitato di redazione e la Rsu della Gazzetta di Parma, in una nota esprimono solidarietà ai lavoratori di Teleducato, oggi in sciopero. “I giornalisti e i poligrafici della Gazzetta di Parma vogliono richiamare l'attenzione sulla difficile situazione dei lavoratori di Teleducato oggi in sciopero per i licenziamenti di quattro tra tecnici e impiegati. Licenziamenti decisi dall'azienda senza neanche attivare, pur potendolo fare, gli ammortizzatori sociali disponibili. Ai colleghi di Teleducato Cdr e Rsu della Gazzetta di Parma esprimono la propria solidarietà”.

Solidarietà dalla redazione di ParmaToday

IL PD DISERTA PARMA EUROPA. "Il Partito Democratico rende noto che stasera non parteciperà alla trasmissione "Parma Europa", in onda su Teleducato Parma. Nonostante la puntata fosse dedicata all'importante approfondimento delle primarie del prossimo 25 novembre, non possiamo che condividere le ragioni dei lavoratori dell'emittente e delle organizzazioni sindacali di categoria che hanno proclamato lo sciopero per tutta la giornata, in contrasto con la decisione dell'azienda di procedere al licenziamento di quattro dipendenti tra tecnici e amministrativi, senza il ricorso a nessuno degli ammortizzatori sociali previsti.

 

La segreteria provinciale del Pd, pur consapevole della grande necessità di portare nelle case dei cittadini di Parma una informazione puntuale sulle primarie del centrosinistra e sulle diverse posizioni programmatiche dei candidati in lizza, ritiene che in questa pesante stagione di recessione, che sta investendo tutto il nostro territorio, la scelta di ridurre sistematicamente il costo del lavoro non sia l'unica strada percorribile.

 

Così come auspicato dai diversi tavoli di crisi riuniti a suo tempo in Provincia, crediamo che il ricorso alle tutele degli ammortizzatori sociali debba essere un primo passo per affrontare nella maniera più positiva possibile questa ennesima difficoltà che colpisce il settore dell'editoria locale. Consapevoli del ruolo che Teleducato riveste nel panorama informativo cittadino, rinnoviamo comunque al direttore responsabile la piena disponibilità a partecipare ad una successiva trasmissione dedicata al tema della primarie".

 

TELEDUCATO: TUTTO SULLA LOTTA DEI LAVORATORI

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

TELEMEC RISPONDE. “In questo momento di grave crisi mondiale -si legge in una nota di Telemec- che si ripercuote su tutti i settori produttivi a livello nazionale, compreso quello dell’editoria, l’azienda si è vista costretta a ripensare la propria organizzazione per preservare il posto di lavoro ai suoi attuali 22 dipendenti. L’azienda ha attivato la procedura oltre un anno fa ed ora è giunta alla sua conclusione, portando al licenziamento di 4 persone, con grande dispiacere della proprietà che ritiene di avere adottato tutti gli ammortizzatori sociali a sua disposizione. Teleducato è stata costretta ad adeguarsi ai cambiamenti richiesti dal mercato e dall’innovazione tecnologica per poter proseguire nel suo impegno di informazione e di approfondimento al servizio della città”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, un nuovo Decreto tra domenica e lunedì: chiusura alle 22 e lockdown nel week end

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Covid: da lunedì 19 ottobre a Parma al via i test gratuiti nelle farmacie

  • Marito e moglie positivi al Covid escono di casa per aiutare l'amico fermato senza patente: denunciati

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

  • Torna il volo Parma-Trapani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento