rotate-mobile
Cronaca

Tenta di pagare con un bancomat senza soldi in via D’Azeglio, poi aggredisce commessa e titolare: denunciato 23enne

I carabinieri hanno acquisito le immagini delle telecamere di sorveglianza individuando il presunto autore che ha tentato il colpo in un negozio di informatica

Tentata rapina ai danni di un cittadino straniero, titolare di un negozio di informatica in via D’Azeglio. Denunciato dai carabinieri di Parma centro un ghanese di 23 anni.

I fatti: la vittima ha raccontato che una persona ignota, un uomo di colore, dopo essere stato sorpreso dalla commessa a rubare della merce, veniva accompagnato alla cassa dove ha simulato il pagamento del bene con una carta bancomat priva di fondi poi, resosi conto che il titolare aveva già chiamato i carabinieri, gettava la refurtiva e aggrediva fisicamente sia la commessa sia il titolare, che fortunatamente hanno riportato solo qualche graffio.

I carabinieri, intervenuti, hanno acquisito le immagini delle telecamere di sorveglianza sia dell’esercizio in questione, che di quelli vicini e di altre telecamere pubbliche, individuando il presunto autore dei fatti.

 militari della stazione di Parma Centro hanno quindi concentrato la loro attività di controllo del territorio per individuare in giro per Parma il presunto autore della rapina. In piazza Ghiaia hanno sottoposto a controllo un cittadino ghanese di 23 anni, senza fissa dimora e con precedenti di polizia per reati contro il patrimonio, perfettamente somigliante all’autore dei fatti ed indossante gli stessi abiti del giorno della rapina.

Acquisita una sua fotografia hanno sottoposto ad individuazione fotografica i testimoni della rapina che hanno riconosciuto proprio in quella persona l’autore della tentata rapina, che di conseguenza è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Parma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta di pagare con un bancomat senza soldi in via D’Azeglio, poi aggredisce commessa e titolare: denunciato 23enne

ParmaToday è in caricamento