Tenta di prendere a cinghiate la moglie la notte di Capodanno: 48enne bloccato dai poliziotti

La coppia si trovava in un locale a Fognano: il marito ha aggredito gli agenti che si sono messi in mezzo a calci e pugni

Stava minacciando la moglie all'esterno di un locale di Fognano, brandendo una cinghia e rivolgendosi con violenza e disprezzo nei suoi confronti quando sul posto sono arrivati i poliziotti.  Un uomo di 48 anni, che ha cercato di aggredire la donna in presenza degli agenti, è stato denunciato per una serie di reati, dalla resistenza a pubblico ufficiale ai maltrattamenti in famiglia.

L'episodio è avvenuto alle 3.45 nella notte di Capodanno. Il marito della donna, visibilmente ubriaco, è uscito da un locale insieme a lei ed è andato in strada Chiesa di Fognano. Ha iniziato ad inveire contro la moglie, ad insultarlo e minacciata con in mano una cinghia. Qualche passante ha dato l'allarme e sul posto sono arrivati immediatamente i poliziotti delle Volanti.

Al loro arrivo la donna ha chiesto aiuto mentre l'uomo si è ulteriormente agitato: ad un certo punto ha iniziato a correre contro la compagna per aggredirli. Gli agenti lo hanno bloccato, mettendosi in mezzo e per tutta risposta il 48enne li ha aggrediti a calci, pugni e manate.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo averlo ammanettato per fermare la sua furia i poliziotti lo hanno portato in Questura e lo hanno denunciato per resistenza a pubblico ufficiale e maltrattamenti in famiglia. La donna è stata portata in una località protetta insieme alla figlia minorenne. Il secondo figlio maggiorenne è arrivato sul posto dopo essere stato chiamato dalla madre ma non è stato coinvolto nell'aggressione. Sono in corso approfondimenti per la valutazione di eventuali misure restrittive nei confronti del 48enne. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Choc a Bedonia, lite per un muretto: 63enne uccide il vicino di casa 70enne fracassandogli il cranio

  • Calabria, Pizzarotti sullo spot che attacca il Nord: "Non dirò mai venite a Parma paragonandola ad altre città"

  • Paura a Cangelasio: esplosione ed incendio in un fienile e un'abitazione

  • Maxi evasione dell'Iva: la Finanza sequestra 12 milioni di euro a due cooperative del gruppo Taddei

  • Allerta meteo arancione per temporali, temperature in picchiata

  • Coronavirus, a Parma zero decessi e zero contagi

Torna su
ParmaToday è in caricamento