rotate-mobile
Venerdì, 7 Ottobre 2022
Cronaca

Tenta di rapinare un fioraio con un coltello, poi minaccia un carabiniere in borghese: arrestato

Un 30enne ganese è finito in manette per tentata rapina ed evasione: si era allontanato dal domicilio facendo perdere le proprie tracce

Ieri mattina i Carabinieri della Compagnia di Parma hanno tratto in arresto, per tentata rapina ed evasione un 30enne ghanese. L’uomo armato di coltello tenta di rapinare un fioraio in Borgo delle cucine. Subito dopo si dileguava per le vie del centro inseguito a distanza da un Carabiniere del Gruppo Forestale, libero dal servizio, che si è accorto di quanto accaduto. In Piazzale della Pace il fuggitivo si è accorto di essere seguito e, dopo aver impugnato nuovamente la roncola, affronta il militare con l’intento di spaventarlo e farlo desistere. Non riuscendoci, riprende la fuga, sempre tallonato dal Carabiniere fino a quando transitando in Piazza Ghiaia non viene accerchiato anche dai Carabinieri di pattuglia che lo disarmano portandolo in caserma. Una volta in caserma, al termine delle formalità di rito, il 30enne è stato tratto in arresto per tentata rapina ed evasione in quanto è emerso che era ai domiciliari e si è allontanato facendo perdere le proprie tracce.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta di rapinare un fioraio con un coltello, poi minaccia un carabiniere in borghese: arrestato

ParmaToday è in caricamento