Tenta di rubare alla Lidl e minaccia il vigilante con una lametta da barba: 45enne in manette

L'episodio è avvenuto in viale Martiri della Libertà a Fidenza: l'uomo ha poi rivolto la lama contro sè stesso e si è tagliato un braccio

Seconda rapina, in pochi giorni, ai danni di un supermercato di Fidenza. Dopo il colpo al Penny Market di Coduro nella mattinata di ieri, sabato 14 aprile, un uomo è entrato all'interno della Lidl di Viale Martiri della Libertà, ha cercato di rubare generi alimentari ma, una volta scoperto, ha minacciato di ferire l'addetto alla sicurezza con una lametta.  Erano da poco passare le dieci di mattina quando un uomo è entrato all'interno del supermercato come un normale cliete: ha iniziato ad aggirarsi tra gli scaffali del merket ed ha cercato di prelevarne alcuni, nascondendoseli addosso. L'addetto alla sicurezza, che si è insospettito e lo ha seguito, l'ha sorpreso proprio mentre cercava di rubare alcune cose ed ha cercato di fermare l'uomo: il 45enne però ha estratto una lametta da barba e ha minacciato di ferire il vigilantes. Poco dopo però si è ferito da solo alla gamba: bloccato ed arrestato dai carabinieri, che nel frattempo erano giunti sul posto, per rapina aggravata. L'autore della rapina è stato accompagnato in Caserma a Fidenza per l'identificazione ed attualemente si trova presso le camere di sicurezza. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Bedonia, precipita con l'auto nel Taro: muore 20enne

  • Terrore a Fidenza: rogo a bordo dell'autobus pieno di studenti

  • Panico in via Newton, fiamme nella scuola: evacuati gli studenti

  • Tra mercatini di Natale, teatri, concerti e vin brulè: ricchissimo week end di dicembre

  • Fallisce la Sebiplast: al via i licenziamenti collettivi

  • E' morto Beppe Aliano, il 19enne rimasto coinvolto nello scontro di Fontanini

Torna su
ParmaToday è in caricamento