menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Carabinieri

Carabinieri

Traversetolo, tenta di suicidarsi nel cimitero: salvato dai carabinieri

Un 39enne di Montechiarugolo aveva detto alla compagna che non sarebbe rientrato a casa perchè voleva farla finita. I militari lo hanno trovato a Guardasone in stato di shock per i numerosi farmaci ingeriti

Aveva detto alla compagna che non sarebbe rientrato a casa e che voleva farla finita. Così un 39enne di Montechiarugolo, già in cura presso strutture specializzate per i disturbi della personalità, aveva deciso di togliersi la vita. La donna ha subito allertato i carabinieri che sono intervenuti dalla Stazione di Monticelli Terme e San Polo d'Enza.

I militari si sono messi alla ricerca dell'uomo e intorno alle 4 della notte scorsa hanno trovato la sua auto davanti al cimitero di Guardasone nei pressi di Traversetolo. La vettura aveva ancora le luci accese e gli sportelli aperti. Nelle vicinanze è stato ritrovato il 39enne in stato di shock per i numerosi farmaci ingeriti. Immediatamente gli sono state praticate le manovre rianimatorie fino all’arrivo di un’ambulanza che lo ha poi trasferito presso l’Ospedale Maggiore e dove si trova tutt’ora ricoverato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: via libera ai diesel Euro 4 fino a lunedì 8 marzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento