rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Cronaca

Tentano di cambiare l'assegno falso da 100 mila euro alla Cariparma: due denunce per truffa

Due uomini si sono presentati alla filiale di via dell'Università a Parma, dopo aver provato la truffa a Mantova: una ditta della provincia di Roma aveva fatto denuncia di smarrimento di un assegno da 3 mila euro, diretto in Francia e mai arrivato

Si sono presentati alla filiale della Credite Agricole della Cariparma di via dell'Università a Parma con in mano un assegno da 100 mila euro ed hanno chiesto il cambio. Uno dei due giovani aveva aperto un conto tempo prima presso la stessa filiale ma non aveva mai effettuato operazioni. La cassiera si è insospettita per l'incongruenza tra la data di nascita (1985) fornita al momento dell'apertura del conto e quella fornita al momento della richiesta di cambio dell'assegno. A quel punto la banca ha chiesto approfondimenti e sul posto sono arrivati gli agenti delle Volanti di polizia. L'assegno era intestato ad una ditta della provincia di Roma, che ne aveva emesso uno da 3 mila euro, poi spedito in Francia tramite una raccomandata ma mai arrivato a destinazione. La stessa ditta infatti aveva presentato una denuncia per smarrimento dello stesso assegno il 23 aprile. I due, un giovane di 28 anni e uno di 30 anni, sono stati denunciati per tentata truffa. Avevano già provato a cambiare l'assegno in una banca nella zona di Mantova senza successo. Oltre alla denuncia i poliziotti anche sequestrato 2.500 euro, che hanno trovato addosso ai due giovani. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentano di cambiare l'assegno falso da 100 mila euro alla Cariparma: due denunce per truffa

ParmaToday è in caricamento