rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca

Tentano di fare i regali della Befana gratis: due donne fermate con 1.000 euro di merce all'Esselunga

Due 30enni residenti a Reggio Emilia sono state bloccate con il carrello pieno dalle casse self service: lo avevano riempito con regali per bambini, cosmetici e prodotti alimentari

Hanno tentato di uscire dall'Esselunga di via Traversetolo con un carrello pieno di merce, tra prodotti alimentari, cosmetici e regali per bambini ma sono state fermate dagli addetti alla vigilanza e poi denunciate dai carabinieri che sono giunti sul posto. Due donne di circa 30 anni, residenti nella provincia di Reggio Emilia, sono state fermate nel tardo pomeriggio di venerdì 5 gennaio: le due, dopo essere entrate all'interno del supermercato hanno iniziato a rimpire il carrello, come delle normali clienti. Prodotti per l'igiene personale, generi alimentari e anche regali per bambini: alla fine il carello era pieno. Le due, pensando di riuscire a passare senza essere notate si sono avvicinate alla casse self-service ma poi hanno oltrepassato le stesse con il carrello pieno, senza pagare. In quel momento sono state ovviamente notate dal personale di sicurezza che ha chiamato i carabinieri. I militari, giunti sul posto, le hanno identificate e denunciate: alle spalle hanno entrambe precedenti per furto. Per loro è stato proposto il foglio di via obbligatorio dal Comune di Parma: il valore della merce rubata è di circa mille euro. I prodotti sono stati riconsegnati al supermercato Esselunga. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentano di fare i regali della Befana gratis: due donne fermate con 1.000 euro di merce all'Esselunga

ParmaToday è in caricamento