Cronaca Pablo / Viale Antonio Gramsci

Si dà fuoco per problemi economici: 58enne ricoverato al Maggiore

L'uomo ha tentato il suicidio di fronte agli uffici dell'Agenzia delle Entrate a Bologna, tempestivo l'intervento di un vigile urbano: è stato trasportato al centro ustionati a Parma in elisoccorso

Ospedale Maggiore

E' ricoverato in condizioni molto gravi nel reparto ustionati dell'Ospedale Maggiore di Parma  G.C., l'uomo di 58 anni, originario del Casertano ma residente a Ozzano nell'Emilia, che stamani alle 8.20 si è dato fuoco davanti all'Agenzia della Entrate di via Paolo Nanni Costa a Bologna per motivazioni legate e problemi economici. E' stato un agente della polizia municipale di Bologna a spegnere con il proprio giaccone le fiamme che lo stavano avvolgendo.


Gli agenti hanno estratto l'uomo dalla sua Fiat Punto dove hanno trovato poco dopo le lettere in cui l'uomo faceva riferimento ai suoi dissesti economici. G.C. è stato prima portato all'ospedale Maggiore di Bologna e poi in in elisoccorso a Parma. Ha ustioni sul tutto il corpo. La moglie, quando ha saputo, è stata colta da malore. Il pm di turno Massimiliano Rossi ha aperto un fascicolo conoscitivo senza indagati né titolo di reato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si dà fuoco per problemi economici: 58enne ricoverato al Maggiore

ParmaToday è in caricamento