Cronaca

Cani sui bus, Susi: "L'autista non mi ha fatto salire con Pepe, che non poteva camminare"

Dopo il caso sollevato dalla nostra lettrice che ha riferito di essere stata aggredita da un autista perchè aveva fatto salire il cane sul bus altre lettrici protestano: "Non mi hanno fatto salire con il mio Jack Russel di 2 mesi"

Nella foto Pepe, il cane che non è stato fatto salire sul bus

Dopo il caso sollevato dalla nostra lettrice che ha riferito di essere stata aggredita verbalmente da un autista perchè aveva fatto salire il cane sul bus -con regolare biglietto- altre lettrici riferiscono di episodi che si sono svolti a Parma. Susi Cangini ci scrive: "E' successo anche a me, alla fermata dell'autobus insieme al mio piccolo Pepe, l'autista non mi ha aperto, ha fatto scendere solo i passeggeri ed è ripartito velocemente! Premetto che Pepe non poteva camminare perchè aggredito da un cane grande ed eravamo usciti dall'ambulatorio del veterinario, così mi sono fatta più di 4 chilometri a piedi portando il nostro cane in braccio!".

Anche Maria Luiza riporta un'esperienza che le è capitata personalmente: "E' successo anche a me con una cucciola di Jack Russell di 2 mesi sotto la pioggia, l'autobus vuoto, quasi al capolinea del "4" perchè non trovavo la museruola, essendo io una persona anziana. Bisognerebbe unirci per chiedere un protocollo di comportamento degli autisti. Mi ero rivolta alla Tep ma non hanno datto ascolto. Esisterebbe una museruola per un Jack Russell di 2 mesi, dentro di una borsa per giunta in braccio?..Ora che la mia cagnolina ha compiuto un anno pesa Kg.5.200, quanto potrebbe pesare a due mesi?. E' una vergogna...questo non è un modello di civiltà. Quello autista dimostra un disagio sociale. Ha fermato l'autobus e non è ripartito finchè non sono scesa con la cagnolina in braccio ed era inferocito".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cani sui bus, Susi: "L'autista non mi ha fatto salire con Pepe, che non poteva camminare"

ParmaToday è in caricamento