menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

'Terre senza promesse, storie di emigrazione': giovedì di rassegna al cinema d'Azeglio

La prima proiezione è in programma giovedì 5 giugno alle 20,30 con «Io sono Li» di Andrea Segre, una storia d'immigrazione cinese a Chioggia che mette in luce difficoltà e incertezze di un percorso difficile e fornisce un interessante squarcio su una realtà inconsueta

E' in programma al cinema D'Azeglio d'essai la minirassegna, ad ingresso gratuito, "Terre senza promesse. Storie di emigrazione", promossa da Cineclub D'Azeglio, Cinema D'Azeglio società cooperativa, Acec Emilia Romagna, Progetto culturale Cei in collaborazione con Provincia e Comune di Parma, Centro interculturale di Parma e Regione Emilia Romagna, con il patrocinio  di Fondazione Migrantes e Centro Astalli.  Il progetto è realizzato 60 sale della Comunità di tutta Italia.

La prima proiezione è in programma giovedì 5 giugno alle 20,30 con «Io sono Li» di Andrea Segre, una storia d'immigrazione cinese a Chioggia che mette in luce difficoltà e incertezze di un percorso difficile e fornisce un interessante squarcio su una realtà inconsueta. Nel corso della serata interverranno l'assessore al Welfare del Comune di Parma Laura Rossi, Ben Hammouda Lotfi del Centro interculturale di Parma e il presidente del Ciac (Centro immigrazione asilo e cooperazione internazionale) Emilio Rossi.

Secondo appuntamento giovedì 12 giugno, sempre alle 20,30 con «La gabbia dorata» di Diego Quemada-Diez. Si tratta del viaggio di alcuni adolescenti dal Guatemala alla frontiera Usa, alla ricerca della libertà. All'appuntamento interverranno l'assessore alle Politiche sociali della Provincia Marcella Saccani, Faissal Choroma e Giovanni Cossio del Cineclub D'Azeglio. Le due serate intendo fornire spunti di riflessione su un argomento, quello dei migranti, che presenta varie sfaccettature. Un tema che coinvolge spettatori, associazioni e istituzioni e che è, oggi, di grande attualità

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Prenotazioni per chi ha dai 60 ai 64 anni: a Parma 28 mila persone

Attualità

Prosegue la campagna vaccinale: a Parma quasi 174 mila dosi

Attualità

Vaccino dai 60 ai 64 anni: a Parma 7.400 prenotazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Omicidio di via Volturno: Patrick Mallardo non risponde al Gip

  • Economia

    Morte del lavoratore 37enne, Cgil: "Imperativo un cambio di passo"

  • Cronaca

    Tragedia a Sorbolo: morto operaio di 37 anni

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    "Interno Verde": alla ricerca dei giardini segreti di Parma

  • Attualità

    Un nuovo pulmino per la Pubblica in nome di Tommy

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento