Valtaro dopo il terremoto, sopralluogo in edifici pubblici e scuole: nessun danno

Nei minuti successivi alla scossa di magnitudo 4.4 sono stati allertati gli uomini della Protezione civile pedemontana e della Polizia Locale e si sono mobilitati i tecnici comunali che hanno effettuato i sopralluoghi

Lo sciame sismico con epicentro tra i comuni di Fornovo, Varano de' Melegari e Terenzo, che alle 13.37 ha registrato la scossa più forte con magnitudo 4.4 a una profondità di 37 chilometri, non ha fortunatamente causato danni nei comuni dell'Unione Pedemontana Parmense di Collecchio, Felino, Montechiarugolo, Sala Baganza e Traversetolo. Nei minuti successivi alla scossa di magnitudo 4.4 sono stati allertati gli uomini della Protezione civile pedemontana e della Polizia Locale e si sono mobilitati i tecnici comunali che hanno effettuato i sopralluoghi negli edifici pubblici, come scuole e sedi municipali, senza registrare danni. Nessun danno a cose o persone è stato inoltre segnalato dai cittadini

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico scontro frontale tra auto e furgone a Parola: muore un 37enne

  • Bollino antifascista, Pizzarotti sul ricorso al Tar: "Proponetelo tutti per un'Italia antifascista"

  • Muore bimbo di 18 mesi: madre accusata di omicidio preterintenzionale

  • Choc in centro: "I ragazzini delle baby gang si lanciano sotto ai bus in marcia"

  • "Columbus, lo stabilimento di Martorano chiuderà nei primi mesi del 2020: a rischio centinaia di posti"

  • Maltempo, perturbazione in arrivo: da giovedì neve a Parma

Torna su
ParmaToday è in caricamento