Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca Golese / Strada del Taglio

Terremoto, controlli nelle scuole di Parma: situazione tranquilla

Si è concluso il tavolo tecnico convocato alle ore 16 in via del Taglio con tutti i soggetti coinvolti nel coordinamento della Protezione Civile: chiuse in via precauzionale due classi di una materna

Il Tavolo tecnico in via del Taglio

Non ci sono state grandi segnalazioni dopo la seconda scossa delle 13 e quindi nel Parmense la situazione è sostanzialmente tranquilla. Questo il dato emerso dal secondo incontro del tavolo tecnico riunito dal Prefetto alle 16 in via del Taglio dove i diversi soggetti coinvolti nel coordinamento della Protezione Civile hanno fatto il punto.

Proseguono sul territorio le verifiche strutturali da parte dei Vigili del Fuoco che hanno anche inviato una quindicina di uomini con i mezzi nel modenese e stanno predisponendo presso il comando di via Chiavari un centinaio di posti letto per dare ospitalità alle squadre del Corpo provenienti da altre zone dell’Italia venute in soccorso alle popolazioni terremotate. Nessuna segnalazione dalla Questura, Comando provinciale dei Carabinieri e dalla Polizia Stradale. Gli addetti del 118 stanno preparando l’accoglienza a un centinaio di persone evacuate dopo la scossa di stamattina dalla Rsa in cui erano ricoverati.

I controlli sulle scuole da parte della Provincia sono risultati negativi mentre il Comune ha chiuso in via precauzionale due classi di una scuola materna. Entro sera saranno ultimati e se tutto procede come ora - a situazione invariata dunque -  domani si potrà tornare a scuola. Per i capannoni industriali l’Upi ha invitato i propri aderenti a fare controlli con tecnici privati e in caso di necessità allertare i Vigili del Fuoco. Nel corso della giornata da via del Taglio sono partite sette squadre di volontari, oltre il gruppo dei cinofili, e sette ambulanze con a bordo volontari dell’Anpass. Dall’Agenzia regionale è arrivata la richiesta di una ottantina di persone da far arrivare nei comuni più colpiti.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terremoto, controlli nelle scuole di Parma: situazione tranquilla

ParmaToday è in caricamento