Terremoto, da Confartigianato Parma spazi per le imprese colpite

Non solo raccolta fondi per gli imprenditori che hanno subito danni alle proprie aziende ma anche spazi dove potersi trasferire temporaneamente. Alcune aziende, poi, si sono offerte di ultimare i lavori

Capannone crollato nella Bassa Modenese

Non solo raccolta fondi per gli imprenditori che hanno subito danni alle proprie aziende ma anche spazi dove potersi trasferire temporaneamente. È l’iniziativa messa in piedi da Confartigianato che anche a Parma ha trovato persone disponibili a fornire aree e porzioni di imprese ai colleghi emiliani più sfortunati.

Alcune aziende, poi, si sono offerte di ultimare i lavori per poter consentire alle imprese modenesi, ferraresi e reggiane di poter effettuare le consegne nei tempi previsti.

Chi volesse mettere a disposizione spazi di magazzino, uffici o contribuire a terminare le produzioni in conto terzi può contattare per informazioni a Parma, Confartigianato Imprese Apla, al numero 0521 219274 o può visitare il sito internet www.aplaparma.it; o il sito di Confartigianato Imprese Modena www.lapam.mo.it che gestisce direttamente lo scambio di domande e offerte.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ricordiamo il conto corrente aperto da Confartigianato Imprese Emilia Romagna: banca CARIM, filiale Bologna centro, IBAN - IT80F0628502400CC0861018507; causale di versamento ‘Raccolta fondi terremoto in Emilia Romagna 2012’.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Pilastrello, auto esce di strada: muore il conducente 51enne

  • Maestra parmigiana litiga su Twitter con un fumettista: poi si incontrano e lo sposa

  • Dal 3 giugno via libera agli spostamenti da Parma nelle altre regioni

  • Fase 2: ecco cosa si potrà fare (e cosa no) dal 3 giugno

  • Coronavirus: a Parma un morto e 4 nuovi casi

  • Emergenza Covid-19, 100 carabinieri contagiati: un militare di Noceto è deceduto

Torna su
ParmaToday è in caricamento