Terremoto e emergenza caldo: Elco Italia sostiene il comune di San Prospero

L’azienda ha donato un refrigeratore per rendere più accoglienti e funzionali gli ambienti della CroceBlu

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ParmaToday

Il caldo torrido di queste ultime settimane sta aggiungendo emergenza ad emergenza in Emilia. La regione, già ferita dal terremoto, è stata in questi giorni tra quelle più colpite dagli anticicloni africani Caronte e Minosse che hanno creato ulteriori difficoltà alla popolazione.

Per questo, Elco Italia - azienda leader nello sviluppo degli impianti e dei sistemi di riscaldamento e di climatizzazione a basso impatto ambientale - ha donato al Comune di San Prospero (MO) un sistema di condizionamento e riscaldamento centralizzato che sta già portando beneficio nell'area di 400 metri quadrati che ospita gli ambienti della Croce Blu, del Centro della Protezione Civile e del COC Centro Operativo Comunale.

Da sempre in prima linea nelle cause di natura benefica e sociale, Elco Italia ha deciso di dare un aiuto concreto alla popolazione e a tutte le persone che ogni giorno si impegnano e lavorano duramente per aiutare la comunità di San Prospero a superare questo momento di difficoltà e a tornare, nel minor tempo possibile, ad una serena normalità.

Elco Italia, dunque, ha deciso di mettere a disposizione della popolazione - già privata delle proprie abitazioni e di strutture ricettive o ospedaliere - la sua esperienza, donando un prodotto che potesse garantire, almeno in uno dei punti più strategici del Comune, refrigerio in queste giornate torride e afose ed eventualmente rappresentare una fonte di calore qualora questa difficili situazione dovesse prolungarsi fino ai mesi invernali.

"Abbiamo scelto di donare questo sistema di condizionamento e riscaldamento centralizzato - spiega l'ing. Francesco Milicia Amministratore Delegato di Elco Italia - per permettere alle persone, già colpite duramente dagli ultimi fatti, di alleviare le sofferenze provocate dal caldo climatizzando e le aree comune ad utilizzo ricreativo, ma anche gli addetti all'emergenza, in particolare agli operatori di Croce Blu e C.O.C., in modo che possano operare in modo più produttivo".

"Esprimiamo - ha aggiunto Mario Ferrari, sindaco di San Prospero - i nostri più sentiti ringraziamenti ad Elco Italia per la sensibilità dimostrata e per l'aiuto concreto offerto alla nostra Comunità".

 

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento