Messico, Giulia Giretti nell'inferno del terremoto: "Tanta paura ma sto bene"

L'atleta paralimpica parmigiana è tornata a casa: i Mondiali di Nuoto, previsti dal 30 settembre al 3 ottobre, sono stati annullati. Il terremoto ha fatto centinaia di morti

Giulia Ghiretti, nuotatrice paralimpica parmigiana, si trovava a Città del Messico in questi giorni, per partecipare ai Mondiali di Nuoto, previsti dal 30 settembre al 3 ottobre. La gara è stata annullata e Giulia ha vissuto momenti molto difficili: il terremoto di magnitudo 7 ha provocato centinaia di morti, tra cui 32 bambini in una scuola. Giulia racconta: "Ora tutto bene, ci siamo spaventati molto. La gara è stata annullata per il terremoto: speriamo di tornare a casa presto". La nuotatrice parmigiana ha dato sue notizie anche tramite il profilo Facebook, dove ha comunicato di stare bene. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Bedonia, precipita con l'auto nel Taro: muore 20enne

  • Tragico scontro frontale tra auto e furgone a Parola: muore un 37enne

  • Terrore a Fidenza: rogo a bordo dell'autobus pieno di studenti

  • Panico in via Newton, fiamme nella scuola: evacuati gli studenti

  • Tra mercatini di Natale, teatri, concerti e vin brulè: ricchissimo week end di dicembre

  • Blitz in casa di un commerciante 46enne: in cantina 23 chili di hashish nascosti tra le bottiglie di vino

Torna su
ParmaToday è in caricamento