Paura in Valtaro: sciame sismico, scossa 4.4 alle 13.37 a Fornovo

Il terremoto è stato avvertito in tutta la provincia di Parma e in altre province: i Vigili del Fuoco hanno ricevuto numerose chiamate ma per ora non è stato effettuato nessun intervento

Dopo la prima scossa di terremoto di magnitudo 3.3, che si è verificata alle ore 13.10 di oggi, domenica 19 novembre, una seconda scossa, di magnitudo 4.4, si è verificata alle ore 13.37 con epicentro vicino a Fornovo di Taro e una profondità di 32 chilometri. Il terremoto è avvenuto a 4 chilometri da Fornovo di Taro, da Varano dè Melegari, da Calestano, Terenzo e Solignano.

Tante chiamate ai Vigili del Fuoco ma nessun danno

I Vigili del Fuoco hanno ricevuto numerose chiamate ma, per ora, non è stato effettuato nessun intervento. Per ora non si hanno notizie di danni a persone o cose ma sono in corso le verifiche del caso. La scossa di magnitudo 4.4 è stata sentita anche nelle province di Genova e di Piacenza. I nostri lettori, con centinaia di commenti su Facebook, riferiscono che la scossa si è sentita a Baganzola, Fidenza, Sala Baganza, Felino, Calestano, Collecchio, a Lugagnano Val d'Arda in provincia di Piacenza, a Rapallo, in provincia di Genova, a Parma, a Salsomaggiore. 

Vigili del Fuoco su Twitter

"Nessuna richiesta di soccorso" - Nessuna richiesta di soccorso ai #vigilidelfuoco di #Parma dopo la scossa di terremoto delle 13.37 (magnitudo 4.4) con epicentro localizzato tra Varano de' Melegari, Fornovo di Taro, Terenzo, Solignano e Calestano. In corso verifiche per l’accertamento di eventuali danni

TERZA SCOSSA- Una terza scossa di terremoto, di magnitudo 2.6, si è verificata alle ore 13.50 con epicentro ad un chilometro da Terenzo e profondità di 24 chilometri. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La psicosi della banda armata di spranghe: ma è solo una fake social

  • Si schiantano in auto contro un tir in A1: muoiono una 24enne incinta e il suocero 76enne

  • "Fascista di m... ti prendo a schiaffi": candidata della Lega aggredita e minacciata a Sissa

  • "Rimborsi raddoppiati per gli interventi chirurgici", sequestro di oltre 1 milione di euro alle Piccole Figlie: denunciati direttore e dirigente medico

  • Più di mille giovani a Noceto per un rave in un capannone abbandonato

  • Bollo auto, sconti e nuova modalità di pagamento: cosa cambia nel 2020

Torna su
ParmaToday è in caricamento