menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Terremoto, la Protezione Civile: "Nessuna raccolta, il messaggio che sta girando è di Casa Pound"

Anche il sindaco Pizzarotti ha condiviso il post: "Usiamo sempre i canali istituzionali e appoggiamoci alla Protezione Civile"

Lo ha condiviso anche il sindaco Federico Pizzarotti nel pomeriggio del 26 agosto: la Protezione Civile di Parma ha annunciato di non aver promosso nessuna raccolta di materiali per gli sfollati del terremoto.

"La Protezione Civile di Parma fa chiarezza: non abbiamo organizzato nessuna raccolta di materiali di prima necessità e/o cibo (come da direttive del Dipartimento nazionale di Prot civile). Altri tipi di raccolte pubblicizzate via messaggio o tramite altri canali non sono in alcun modo legati a noi. In queste ore ne sta girando uno che parla di sede CP (Casa Pound) in via Toscana, generando confusione avendo lasciato solo le iniziali e avendo un acronimo simile alla Protezione Civile, che peraltro è in via del Taglio. Confidiamo in un vostro aiuto a diffondere il messaggio e fare chiarezza ed evitando speculazioni. 

"La mia considerazione -scrive il sindaco- invece, è che serve organizzazione. Non bisogna disperdere le energie con azioni personali, ma in questi casi c’è assoluto bisogno di coordinamento. Usiamo sempre i canali istituzionali e appoggiamoci alla Protezione Civile".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: via libera ai diesel Euro 4 fino a lunedì 8 marzo

Attualità

Aree verdi: 250 mila euro per i nuovi giochi bimbi

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid, aumentano i ricoverati al Maggiore: "Giovani vettori del virus"

  • Cronaca

    Vaccini anti-Covid, a Parma superata quota 50.000

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento