Sisma, dopo le verifiche riapre la palestra Sanvitale: nessun danno

E' la prima delle strutture chiuse temporaneamente la settima scorsa per precauzione a riaprire i battenti: l'obiettivo della Provincia è di controllarle tutte entro il 2 giugno

La Scuola Sanvitale

E’ la palestra della Sanvitale la prima a riaprire dopo le verifiche tecniche che la Provincia sta eseguendo su tutte le proprie strutture degli istituti superiori di Parma e provincia. Non essendo stati riscontrati problemi alla struttura, la palestra di piazzale San Sepolcro è dunque di nuovo utilizzabile e domani vi si potrà svolgere la manifestazione di fine anno. Intanto procedono i controlli sulle altre palestre, l’obiettivo è di concludere  entro il 20 giugno le verifiche degli edifici che si pensa di utilizzare per gli scritti della maturità (sono 3), le altre a seguire.

Come si ricorderà la decisione di chiudere temporaneamente le palestre degli istituti superiori di Parma e provincia è stata assunta in via precauzionale - anche se non sono emerse criticità dai sopralluoghi compiuti dopo le scosse – per eseguire verifiche puntuali sulla tipologia costruttiva e se necessario  saggi diagnostici degli edifici. Le palestre oggetto di chiusura temporanea, Sanvitale a parte, sono quelle degli istituti superiori Itis Da Vinci, Ipsia Levi, Itc Bodoni, Del Chicca, Oltretorrente, Magistrali Ulivi, Marconi, Romagnosi; Itsos di Fornovo, Itis Galilei di San Secondo; a Fidenza Ipsaa Solari, Its Paciolo, Itis Berenini

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spostamenti tra regioni il 3 giugno: ecco perché rischiamo la chiusura per altre due settimane

  • Bimbo di 4 anni muore all'Ospedale Maggiore

  • Coronavirus: a Parma 21 nuovi casi e 2 morti

  • Parma fuori dall'incubo: nessun decesso e nessun nuovo caso

  • I carabinieri sequestrano tre piantine di 'marijuana': denunciato un 25enne

  • Pizzarotti annuncia: "Giochi per bambini vietati, nei circoli anziani non si può giocare a carte"

Torna su
ParmaToday è in caricamento