rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Cronaca

Terremoto nel Parmense, in meno di un mese quasi 300 scosse: oltre 30 sopra magnitudo 3.0

La più forte lo scorso 9 febbraio di magnitudo 4.2. Gli esperto: "Non è finita ma sciame in diminuzione"

Sette scosse tra ieri notte e ieri pomeriggio, dopo giorni di quiete. Poi, un'altra, stanotte. In meno di un mese sono state quasi 300 le scosse nella nostra provincia. Uno sciame sismico che dura dal 9 febbraio. A marzo, la più forte di tutte è stata di magnitudo 2.9, ieri notte. Delle quasi 300 scosse registrate dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia nel Parmense, 31 sono state sopra magnitudo 3.0. La più forte è stata quella registrata alle il 9 febbraio, di magnitudo 4.2, che è stata avvertita anche in città. Gli epicentri sono stati registrati tra Langhirano, Fornovo, Felino, Calestano e Neviano.

Secondo gli esperti, lo sciame continuerà anche se sta perdendo forza. Il geologo Stefano Castagnetti,  laureato all’Università di Parma, ha confermato che le scosse non sono terminate e per poter considerare esaurita l'ondata "serviranno alcune settimane. Il caldo fuori stagione? Non c'entra".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terremoto nel Parmense, in meno di un mese quasi 300 scosse: oltre 30 sopra magnitudo 3.0

ParmaToday è in caricamento