Cronaca

Terrore in Pilotta: in tre lo pestano a sangue per un orologio

L'episodio è avvenuto tra le 2 e le 3 di notte

Notte di terrore in Pilotta. Un uomo di 46 anni anni è stato aggredito brutalmente nei pressi della Pilotta nella notte tra sabato e domenica. Quella che fino ad allora era stata una serata tranquilla ha rischiato di trasformarsi in tragedia in pochi attimi. L’uomo aggredito si trovava al bar insieme alla compagna e ad alcuni amici, un locale di Piazza Ghiaia. 

Ad un certo punto della serata, tra le 2:00 e le 3:00, decide di uscire dal bar per andare a recuperare la propria autovettura parcheggiata vicino alla Pilotta quando è stato avvicinato da un uomo dall’accento straniero  secondo il racconto della vittima, che gli ha chiesto l’ora. Mentre ha guardato l'orologio è stato colpito da un pugno al volto. 

Dopodiché l’aggressore è stato raggiunto da altri due, evidentemente d’accordo, che si sono scagliati contro l’uomo,  picchiandolo violentemente e portandogli via il borsello contenente cellulare e portafogli,  oltre all'orologio. 

Dopo aver subito la rapina è tornato presso il bar e da lì ha avvertito il 113, che si è attivato nel più breve tempo possibile. La vicenda non è ancora chiara e i malviventi al momento non sono stati rintracciati. Sono in corso attività investigative per assicurare alla giustizia i tre rapinatori.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terrore in Pilotta: in tre lo pestano a sangue per un orologio

ParmaToday è in caricamento