Terrore in via Trento, rissa con sparatoria: "Cinque colpi sparati da un balcone"

Confronto violento tra due gruppi di giovani nel sottopasso vicino alla stazione, una testimone: "Hanno sparato da un'abitazione verso la strada"

Rissa con sparatoria in via Trento, all' altezza del cavalcavia vicino alla stazione. Il gravissimo episodio si è verificato ieri sera, poco dopo le 23.30. Una donna parmigiana che stava aspettando l'autobus alla fermata che si trova lì vicino ha assistito all'inizio di una rissa tra due gruppetti di giovani che si stavano affrontando violentemente, probabilmente a causa di questioni legate ad un telefono cellulare. Ad un certo punto la donna ha sentito cinque colpi di arma da fuoco provenire da un'abitazione ed ha chiamato la polizia. Gli agenti delle Volanti della Questura di Parma sono giunti immediatamente sul posto ed hanno cercato di individuare il balcone dal quale erano partiti gli spari. Hanno ascoltato il racconto della donna e poi hanno effettuato una perquisizione all'interno di un palazzo, alla ricerca di armi. I poliziotti non hanno trovato armi da fiocco ma quattro cittadini nigeriani, di cui due irregolari e uno con precedenti per rapina che è stato accompagnato al Cpr di Bari per l'espulsione. 

Potrebbe interessarti

  • Parma, tappa per BlaBlaBus: si viaggia in tutta Europa

  • Le cause e i rimedi naturali per combattere la pancia gonfia

  • Come pulire e igienizzarei bidoni della spazzatura

  • I 10 elementi che devono essere conservati fuori dal frigorifero

I più letti della settimana

  • Schianto tra due mezzi pesanti in A1: muore un camionista

  • Incidente in piscina: la 12enne parmigiana è morta

  • Perde il lavoro e tenta di suicidarsi in tangenziale: 22enne salvato dai poliziotti

  • Tragedia a Pontetaro: 25enne si tuffa nel fiume e annega

  • Parma sotto choc per la morte di Sofia Bernkopf: "Una bambina che amava ballare e sorrideva a tutti"

  • Pauroso schianto tra auto e bici a Noceto: 16enne gravissimo al Maggiore

Torna su
ParmaToday è in caricamento