menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tibre, come l'azienda che ha vinto l'appalto attacca una sindaca No Tibre

Michela Canova, sindaca di Colorno, si è espressa più volte contro la realizzazione della Tirreno-Brennero, votando contro il Consiglio provinciale dopo un intervento articolato. Ora il proprietario della ditta che costruirà l'opera l'attacca esplicitamente: 'Alcuni amministratori, tra cui quello di Colorno, fanno ostruzionismo'

L'azienda Pizzarotti, dalla pagina del principale quotidiano locale, di proprietà degli industriali parmigiani, attacca la sindaca di Colorno Michela Canova, rea di aver preso posizione in favore dei Comitati che si stanno opponendo all'opera infrastrutturale, che transiterà anche nel territorio del Comune di Colorno. La Tirreno-Brennero, il cui lavori del primo lotto sono stati assegnati proprio all'impresa parmigiana di costruzione, prevedono un percorso di soli 9 chilometri: un 'pezzo' di autostrada che sorgerà nelle campagne parmensi. La sindaca Canova, più volte in occasioni pubbliche ha supportato i Comitati e ha preso una netta posizione contro l'opera. Paolo Pizzarotti ha accusato esplicitamente di ostruzionismo Michela Canova, rea di aver votato contro l'opera in Consiglio provinciale. Ecco alcuni passaggi: 

“Invece, a dispetto dei proclami, come quelli sopra riportati, alcuni amministratori locali continuano a fare ostruzionismo, ritardando gli adempimenti loro richiesti e opponendosi in tutte le sedi alla costruzione di quest'opera. Mi spiace constatare che tra i sindaci contrari alla realizzazione della Ti-Bre vi sia anche quello di Colorno, che ha ospitato lo scorso 13 ottobre l'assemblea dei sindaci e comitati contrari a questa opera, ha espresso voto contrario in Consiglio provinciale il 26 ottobre e ha aderito alla richiesta di cancellazione della infrastruttura presentata il mese scorso al ministro delle Infrastrutture. Ë anche a causa di questi atteggiamenti, contrari all'interesse delle comunità che rappresentano, che i cantieri non sono ancora stati aperti, malgrado l'aggiudicazione definitiva alla Impresa Pizzarotti & C. Spa risalga al 31 maggio 2013; al riguardo, alcune tabelle riepilogano il lungo iter burocratico affrontato a livello locale, che ad oggi non si è ancora concluso”. 

In attesa di raccogliere la testimonianza di Michela Canova pubblichiamo il video del suo intervento all'Assemblea dei sindaci in Provincia, dove ha spiegato i motivi della sua opposizione all'opera. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Al Family Food Fight trionfa Parma con i Dall'Argine

Attualità

Covid: a Parma oltre 124 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: 84 nuovi casi e 2 morti

  • Cronaca

    Parma potrebbe passare in zona gialla dal 26 aprile

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento